Fecondazione con il metodo ICSI

Fecondazione con il metodo ICSI

Viene applicato a casi in cui il valore di uno o più parametri dello sperma (spermiogramma) non si trova a livelli fisiologici (oligospermia, astenospermia, azoospermia), come anche in casi di precedente inspiegabile non fecondazione degli ovuli con il metodo convenzionale di fecondazione artificiale. Si tratta di un metodo alternativo di inseminazione ovulare durante la quale, con l’aiuto di un sottile ago speciale, uno spermatozoo viene introdotto nel citoplasma di ogni ovulo.

Circa 17 ore dopo la fecondazione, gli embriologi esaminano il numero di ovuli fecondati e in base a questo stabiliscono il possibile giorno per il trasferimento embrionale.

In casi di azoospermia avviene una biopsia testicolare per ricercare degli spermatozoi maturi ο immaturi che possono essere usati per la fecondazione degli ovοciti.

Domande da fare?
Il Dr. Paraschos vi risponderà personalmente entro 24 ore.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CNN
Internazionale storia di successo di fertilità sulla CNN
Thanos Paraschos sul CNN