Il discorso di Christopher Reeve al Congresso mondiale COGI

Il discorso di Christopher Reeve al Congresso mondiale COGI

cogi congress 2019

Il 27essimo Congresso mondiale sulle Controversie in Ostetricia, Ginecologia e Infertilità (COGI) - Tutto sulla salute delle donne, Parigi, Francia, 21-23/11/2019

Una discussione sulle controversie in ostetricia, un' attenta e approfondita analisi. Durante la partecipazione a questo congresso, ancora una volta ci siamo resi conto della realta che la scienza sia comunque limitata.

Attraverso il trasferimento nucleare e l’unica " terapia genica ", indicata da Christopher Reeve durante il suo discorso, abbiamo fatto un bel passo in avanti nel progresso della fertlità delle donne anziane.

Discorso di Christopher Reeve al COGI

Innanzitutto, voglio ringraziare la mia amica Bernie Siegel per la sua straordinaria organizzazione, l’Istituto di Politica della Genetica, per aver organizzato questa importantissima conferenza alle Nazioni Unite e mi dispiace molto di non poter essere presente di persona questo momento. Come rappresentanti delle Nazioni Unite, tutti voi avete una responsabilità enorme, siete la voce non solo dei paesi che rappresentate, ma anche quella morale del mondo.

Milioni di pazienti come io guardano con grande preoccupazione mentre voi continuate le vostre importanti deliberazioni. Tutti quelli che conosco, incluso uno scienziato che sentirete parlare oggi, si oppongono alla clonazione dei bambini e alla ricerca della clonazione riproduttiva, ma ogni grande scienziato che cerca cure, impone una ricerca sulle cellule staminali per far avanzare la clonazione terapeutica.

Conosciuto anche come trasferimento nucleare di cellule somatiche, offre speranza. La ricerca è ancora in una fase iniziale, ma promette cosi tanto e non per incoraggiare il suo perseguimento etico che potrebbe comportare inutili sofferenze umane e distruggere la speranza di coloro che soffrono di Parkinson, Alzheimer, lesioni del midollo spinale e altre malattie non affrontabili ancora.

Paesi del mondo sono alle prese con questo problema e hanno deciso che l’obbiettivo del governo è quello di fare il massimo bene per la maggior parte della gente. I paesi possono vietare la clonazione riproduttiva e continuare a fornire la migliore tecnologia medica a tutti i cittadini.

Ho paura che un grande progresso medico potrebbe andare perso per l'umanità, se le Nazioni Unite raccomandassero un trattato che proibirebbe questa ricerca. Quindi le mie preghiere sono con voi e spero che prendiate la decisione giusta, una decisione basata sul diritto secolare e su una conoscenza scientifica morale, che offrira speranza a milioni sofferenti nel mondo.

Grazie mille,
Christopher Reeve

NOTA: Christopher Reeve è morto all'età di 52 anni il giorno 10 ottobre 2004. È diventato famoso interpretando il supereroe comico Superman. Il giorno 27 maggio 1995, Reeve fu lasciato quadriplegico dopo essere stato lanciato da un cavallo durante una competizione equestre a Culpeper, in Virginia. Ha usato una sedia a rotelle e aveva bisogno di un ventilatore portatile per respirare per il resto della sua vita.
Ha fatto pressioni per conto di persone con lesioni al midollo spinale e per la ricerca sulle cellule staminali embrionali umane, fondando la Christopher Reeve Foundation e co-fondando il centro di ricerca Reeve-Irvine.

Domande da fare?
Il Dr. Paraschos vi risponderà personalmente entro 24 ore.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CNN
Internazionale storia di successo di fertilità sulla CNN
Thanos Paraschos sul CNN