FIVET con diagnosi genetica preimpianto o un uomo perfetto ma artificiale?

FIVET con diagnosi genetica preimpianto o un uomo perfetto ma artificiale?

Spingere un pò la natura e le ovaie femminili producono più di un uovo in un ciclo mestruale mensile. Se c'è un problema insormontabile nelle ovaie e sia non producessero uova o gli ovuli sono di bassa qualità, puoi fare forse un ulteriore passo , alla fecondazione in vitro con donazione di ovociti.

Se hai subito degli aborti ripetuti, probabilmente la causa puo` essere un'anomalia cromosomica nel feto, come l' aneuploidia, che può impedire ill suo impianto nell' utero. Ora, il progresso scientifico permette allo specialista di fertilità di fare una biopsia all feto durante il terzo giorno del suo sviluppo in vitro, di individuare se ci sono cellule con anomalie genetiche e di impiantare nell' utero solo gli embrioni sani che hanno la potenzialita` di svilupparsi normalmente .

Ma la scienza genetica progredisce continuamente, un passo avanti. Ogni nuova scoperta scientifica si muove in un fascio di equilibrio tra speranza e paura, tra il miglioramento della vita umana e l'insulto del suo modo di creazione.

La "possibilita` tecnica" della replica completa di un uomo, la famigerata clonazione ha spaventato l'umanità ed i laboratori hanno intercettato il loro slancio nella produzione di animali clonati. La nascita della pecora clonata Dolly, nel 1996 è stato il risultato di un esperimentoche teoricamente si volgeva alle terapie di malattie genetiche dell'uomo. I ricercatori dell' istituto Roslin miravano alla produzione di un latte da animali da allevamento, il quale avrebbe contenuto la proteina alfa-1-antitripsina, per poter guarire in tal modo la fibrosi cistica ed altre malattie polmonari, così come la sostanza IX della coagulazione del sangue per la cura dell'emofilia. Per raggiungere questo obiettivo, avevano trasferito nel latte della pecora geni umani .

Nel 2004 è stato clonato da un neurone olfattivo animale, cioè da un tessuto, che normalmente non può essere suddiviso sotto processi fisiologici. Il fascio di equilibrio aveva già cominciato ad oscillare. La scienza non aveva più la giustificazione che "questo lo fa anche la Natura stessa", come nel caso della clonazione dei pidocchi e dei batteri asessuati. A che punto ti puoi spostare più?

Nel 2010, nel contesto della biologia sintetica e della tecnologia digitale, il capomaestro della decodificazione del DNA umano Craig Venter aveva creato il primo cromosoma sintetico replicato. E pochi giorni fa, ha annunciato il tentativo di creare polmoni di suini geneticamente modificati, che sarebbero trapiantati in pazienti affeti di malattie polmonari nello stadio finale. Se il tentativo va bene, qualcosa di simile può essere fatto per il trapianto di ovaie nelle donne che non hanno provveduto a rendere il proprio tessuto ovarico crioconservato

Cosa succede quando si inizia a giocare con il DNA cambiando le regole?

La decodificazione del genoma umano (DNA) ha dato speranza per il trattamento di malattie genetiche, rivelando i geni colpevoli che le provocano. Ma ora stiamo entrando in una nuova fase. Grazie alla tecnologia digitale che permette la navigazione veloce del libro della vita, per il quale una persona avrebbe avuto bisogno di 21 anni di lettura ininterrotta, abbiamo iniziato a giocare giochi che fuoriescono dalle regole del genoma umano naturale. Dal momento in cui il Venter ha iniziato a leggere il DNA umano, il suo pensiero è andato inevitabilmente alla possibilità di scrivere il genoma di propria ispirazione.

Questa "irrealistica" possibilita', ... è già accaduta. Pochi giorni fa, la società di software Autodesk in California ha prodotto digitalmente un biogenoma per un virus sintetico, cheha replicato con una stampante tridimensionale. Quasi contemporaneamente e nello stesso stato degli Stati Uniti, l' istituto di ricerca Scripps ha creato il proto-organismo con il DNA "alieno". Questo organismo semisintetico che ha la capacità di riprodursi, dispone di 2 basi supplementari di intrattenimento delle eliche del genoma, aparte l' adenina, la citosina, la timina e la guanina. Organismo vivo con 6 basi del genoma non esiste in nessuna altra parte di tutto l' universo.

Perché ?

Proprio perché abbiamo le conoscenze per farlo? Finché non avremo le risposte e ancora in attesa per il lattaio con il latte della pecora clonata per curare la fibrosi cistica, accontentiamoci della "tradizionale" diagnosi preimpianto  e delle malattie ereditarie che ci possono essere diagnosticate prima che il feto sia impiantato nell' utero.

Domande da fare?
Il Dr. Paraschos vi risponderà personalmente entro 24 ore.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CNN
Internazionale storia di successo di fertilità sulla CNN
Thanos Paraschos sul CNN